Data
6-13 maggo 2017
 

Bologna


Agire localmente, pensare globalmente

Dal 6 al 13 maggio è in programma a Bologna La settimana dei Diritti Umani - Agire localmente, pensare globalmente organizzata dall'associazione di volontariato La Nostra Africa Onlus, in collaborazione con l'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, con il patrocinio del Comune di Bologna, della Città Metropolitana di Bologna, con l'obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza bolognese sul tema dei diritti umani, spesso violati e ignorati anche in luoghi geograficamente e culturalmente sempre più vicini a noi.

L'iniziativa è nata all'interno del progetto «YoUniversity», che ha lo scopo di creare una collaborazione tra universitari e professori al fine di realizzare campagne di sensibilizzazione su cinque diritti (diritti delle donne, diritto all'acqua, diritto all'istruzione, diritto al cibo, diritti dei bambini), scelti in quanto significativi sia nel contesto locale sia in quello Maasai dove opera prevalentemente l'associazione, e sulla cooperazione internazionale.

Gli appuntamenti della settimana si svolgeranno presso il Vicolo Bolognetti. Sabato 6 maggio, alle 18 ci sarà l'inaugurazione della settimana, con apertura dello spazio espositivo sui diritti umani e della mostra delle fotografie iscritte al concorso fotografico (la partecipazione è aperta fino al 30 aprile). Domenica 7, all'interno del quadriportico, dalle 9 alle 18 si terrà il Mercato del mondo, con bancarelle di artigianato etnico e di associazioni presenti e attive sul territorio bolognese. Il pomeriggio sarà animato dall'associazione FarepArte che organizzerà attività per bambini dai 4 ai 10 anni, dalle 14 alle 18.

Ogni giornata sarà dedicata a un diritto e sarà articolata in momenti fissi:
Mattina - dalle 8,30 alle 13, presso la sala del Silentium ci saranno dei laboratori sui diritti umani organizzati dagli universitari e rivolti agli alunni delle scuole medie ed elementari di Bologna (circa 50 laboratori).
Pomeriggio - dalle 15,30 alle 17,30 presso il Quadriportico si terranno dei workshop rivolti a universitari e la cittadinanza organizzati dagli universitari. Dalle 17,30 alle 19,30, sempre presso il Quadriportico, appuntamento con Quattro chiacchere dal mondo: alcuni universitari madrelingua terranno dei corsi gratuiti di spagnolo, cinese e arabo.
Sera - dalle 19,00 alle 21 aperitivo solidale e dalle 21 alle 23, presso la sala del Silentium, professori universitari e professionisti terranno delle conferenze sui temi collegati al diritto del giorno. Gli interventi avranno carattere divulgativo e sono rivolti a tutta la cittadinanza.

Sabato 13 maggio, giornata conclusiva: alla mattina dalle 9,30 alle 13, presso la sala del Silentium, si terrà una conferenza sui diritti dei bambini mentre al pomeriggio sono in programma un workshop e tre concerti di gruppi composti da bambini e ragazzi. La giornata terminerà con la premiazione del concorso fotografico e, a partire dalle 20, con lo sbaracco durante il quale tutto il materiale utilizzato per l'allestimento del Quadriportico sarà messo all'asta.

In allegato il programma dettagliato dell'iniziativa.



Documenti allegati:




 
contattaci | link | credits
Regione Emilia-Romagna (p. IVA 800,625,903,79) - Tutti i diritti riservati