Data
18 e 19 giugno
 

Bruxelles


Affrontare le disuguaglianze: costruire un mondo che non lascia indietro nessuno - Le giornate europee dello sviluppo 2019


Nei giorni 18 e 19 giugno è in programma a Bruxelles l'edizione 2019 delle Giornate europee dello sviluppo (EED 2019), il principale forum europeo sulla cooperazione, che la Commissione europea organizza annualmente dal 2006 per riunire la variegata comunità dello sviluppo allo scopo di condividere idee ed esperienze maturate e ispirare la nascita di nuove partnership e di soluzioni innovative alle sfide più pressanti a livello mondiale.

L'edizione 2019 sarà dedicata al tema: Affrontare le disuguaglianze: costruire un mondo che non lascia indietro nessuno e si concentrerà sulla promozione dell'uguaglianza e della prosperità condivisa nell'area dello sviluppo sostenibile.

Le discussioni riguarderanno tre temi principali:
• perché le disuguaglianze sono importanti per il perseguimento dello sviluppo sostenibile
• comprendere le cause strutturali delle disuguaglianze
• lavorare meglio insieme attraverso politiche più efficaci per affrontare le disuguaglianze

Nel quadro di questi temi i partecipanti affronteranno questioni quali l'accesso all'istruzione e all'occupazione, la disuguaglianza di opportunità, il superamento del divario digitale, la disuguaglianza di genere, i cambiamenti climatici e le disuguaglianze ambientali.

Ogni anno, il forum riunisce oltre 8.000 partecipanti provenienti da oltre 140 paesi in tutto il mondo, che rappresentano 1.200 organizzazioni della comunità di sviluppo

Snodo focale dell'evento, come in passato, sarà il Global Village, un'attraente piattaforma con stand che mettono in mostra progetti di successo da tutto il mondo e che funge da crocevia per l'interazione, l'innovazione e il networking tra i partecipanti. Qui i partecipanti potranno condividere le loro conoscenze e le esperienze maturate relative a progetti innovativi ed iniziative di ricerca rivolte alle sfide dello sviluppo

Anche quest'anno inoltre l'evento ospiterà il programma Young Leaders, ormai parte integrante dell'evento: quindici giovani (21-26 anni) provenienti da ogni parte del mondo, con esperienza dimostrata e leadership in uno dei temi di discussione, saranno invitati a Bruxelles per offrire il loro contributo all'interno dei panel di alto livello del forum: potranno condividere le loro opinioni ed esperienze con capi di Stato, difensori dei diritti umani, leader industriali e industriali, responsabili politici, imprenditori, rappresentanti di organizzazioni non governative e accademici e garantire in questo modo che i giovani abbiano voce in capitolo nelle questioni discusse.

I partecipanti potranno anche assistere alla premiazione dei vincitori del premio giornalistico Lorenzo Natali 2019

Il programma completo è consultabile sul sito web delle EED, dove è anche possibile registrarsi per partecipare.






 
contattaci | link | credits | Privacy e Cookies |
Regione Emilia-Romagna (p. IVA 800,625,903,79) - Tutti i diritti riservati